A come Appeltaart

[English version | Versión en español]

La ricetta della Appeltaart della nostra ambasciatrice Mony:

Ingredienti:
  • per la pasta 
    • 250 gr. di farina 
    • 175 gr. di burro morbido 
    • 80 gr. di zucchero semolato 
    • 2 uova 
    • 1 cucchiaino di cannella in polvere 
  • per il ripieno
    • 1 kg. di mele (Mony ha scelto la varietà Golden)
    • 50 gr. di zucchero semolato 
    • 70 gr. di uva sultanina 
    • 3 cucchiaini di cannella in polvere
  • per guarnire (aggiunta di Mony)
    • panna fresca da montare
    • 2 cucchiaini di zucchero a velo
    • cannella in polvere q.b.
Preparazione:
Sciacquate l'uvetta e tenetela a bagno perché ammorbidisca. Impastate tutti gli ingredienti per la pasta (tenere da parte un po' di uovo per la spennellatura finale) e formate una palla liscia che va messa in frigo un'oretta a riposare avvolta in pellicola trasparente. Quindi riprendete circa 3/4 di impasto (rimettendo il resto in frigo) stendetelo con il mattarello fino a uno spesso di almeno 1 cm. su un foglio di carta forno un poco infarinato. Quindi ungete una teglia da forno e sistematevi la frolla stesa col mattarello, facendola aderire bene sia al fondo che alle pareti. Cospargete sul fondo uno strato di pangrattato, per aiutare ad assorbire il liquido di cottura delle mele. A questo punto, preriscaldate il forno a 170°C. Lavate, sbucciate e riducete a fettine non troppo sottili le mele. Perché non anneriscano durante l'attesa, mettetele man mano in una ciotola con acqua fredda. Una volta tagliate tutte le mele, scolatele dall'acqua e sistematele bene allargate su un canovaccio pulito e tamponando e asciugando molto bene. Risistematele nella ciotola asciutta e condite con lo zucchero e l'uvetta precedentemente scolata e asciugata con carta da cucina. Versatele così condite nella tortiera, sistematele appiattendole un po' quindi riprendere l'impasto rimasto, stendetelo sempre su carta forno infarinata e ricavatene delle strisce larghe circa un paio di cm e disponetele incrociate sulle mele. Spennellate col poco di uovo tenuto da parte e infornare a forno già caldo a 170°C per un'ora e più, fino a quando la superficie sarà ben dorata. Per accompagnare il dolce, montate della panna fresca dolcificandola con un paio di cucchiaini da tè di zucchero a velo o cosparso con un pizzico di cannella in polvere.


Nel nostro viaggio culinario tra i paesi della Comunità Europea la Appeltaart rappresenta i Paesi Bassi.
I Paesi Bassi sono uno Stato membro dell'Unione europea situato nell'Europa occidentale e costituente la parte principale del Regno dei Paesi Bassi il quale comprende anche altre tre nazioni costitutive costituite dalle isole caraibiche di Aruba, Curaçao e Sint Maarten. 



Le ricette dei Paesi Bassi dell'Abbecedario Culinario della Comunità Europea (in rigoroso ordine alfabetico):
video
Tot ziens!

17 commenti:

  1. Fantastico, veramente stupendo questo inizio viaggio!!! bravissime a tutte e un grazie speciale a Mony e Aioulil!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te e a tutti coloro che hanno partecipato! Ora non perdete l'entusiasmo e continuate a viaggiare con noi!

      Elimina
  2. ^___________^ che bello vedere tutte le ricettine insieme!!!! pure lo slide con le foto!!!! ma qui siamo proprio Professionisti eh?! ^^

    Grazie a tutte/i un bacioneeeeeeeeeeeee

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te mia cara per lo splendido lavoro e per aver ospitato egregiamente la prima tappa di questo lungo viaggio!

      Elimina
  3. Che meraviglia!! una partenza col botto! son proprio contenta. ^_^ Kri

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, non mi aspettavo tanto successo! Speriamo di non perdere pezzi per strada ma, anzi, di crescere!

      Elimina
  4. la prima tappa è stata un grande successo, quante magnifiche ricette; complimenti a te per l'organizzazione, un abbraccio cara!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Speedy è bello avere dei compagni di lunga data in questo viaggio :-)

      Elimina
  5. Questa prima tappa è stata un successone!!
    Adesso comincia il difficile...la Slovacchia ha una gastronomia misteriosa...chissà se riusciremo a riproporre un bel po' di ricette??? Io ho già trovato la mia!! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai, sono sicura che non mi deluderete e anzi che mi stupirete anche stavolta! E infatti tu la tua già l'hai trovata :-)

      Elimina
  6. Grandiosa...non c'è che dire!!!! e ora in Slovacchia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, Elena, tutti in Slovacchia!!!

      Elimina
  7. siamo tantissime! e' bellissimo!
    GiuseB

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non mi aspettavo tutte queste ricette alla prima tappa, speriamo che l'entusiasmo rimanga e infatti...ora tutti in Slovacchia!

      Elimina
  8. Ho visto solo adesso anche il filmato della raccolta...che bello e quante siamo!

    RispondiElimina