B come Balarampur


L'India, ufficialmente Repubblica dell'India, è uno Stato dell'Asia meridionale, con capitale Nuova Delhi. È il settimo paese per estensione geografica al mondo (3.287.263 km²) e il secondo più popolato, con 1.175.000.000 abitanti (censimento 2012)[8]. È bagnato dall'oceano Indiano a sud, dal mar Arabico a ovest e dal golfo del Bengala a est. Possiede una linea costiera che si snoda per 7.517 km. Confina con il Pakistan a ovest, Cina, Nepal e Bhutan a nord-est, e Bangladesh e Birmania ad est. I suoi vicini prossimi, separati dell'oceano Indiano, sono lo Sri Lanka a sud-est e le Maldive a sud-ovest.


La nostra ambasciatrice Cinzia ci porta in India con la ricetta de Pav Bhaji:

Laadi Pav 

Ingredienti:
  • 250 g di farina 0 
  • 130/150 g di latte tiepido 
  • un cucchiaio di olio o di burro ammorbidito 
  • 1 cucchiaio di miele o di zucchero 
  • 1 cucchiaino di sale 
  • 1 cucchiaino di lievito secco o 5 g di lievito di birra 
  • burro fuso per spennellare a fine cottura
Preparazione:
Sciogliete il lievito fresco nel latte. In una ciotola mettete la farina e lo zucchero, iniziate a impastare aggiungendo il latte a filo, l’olio (o il burro) e per ultimo il sale. Deve risultare un impasto molto morbido. Formate una palla e mettete a levitare in una ciotola unta, coperta, fino al raddoppio. Trasferite poi sul piano di lavoro e dividete l’impasto a metà, poi in quarti e infine in ottavi. Formate una pallina per ogni ritaglio e mettetele a lievitare in uno stampo rettangolare leggermente distanziate tra loro e coperte con un panno umido per circa 30/40 minuti. Infornate a 200° per 10/13 minuti, non devono scurire molto. Una volta tolte dal forno spennellate con il burro fuso e lasciate raffreddare su una griglia.

Bhaji

Ingredienti:
  • verdure miste (carota, cavolfiore, fagioli, piselli) 
  • 1 patata grande 
  • 1 cipolla grande, tritata 
  • 2 pomodori grandi 
  • 1 cucchiaino di aglio in polvere 
  • zenzero fresco grattugiato 
  • olio extravergine di oliva 
  • curcuma 
  • peperoncino rosso 
  • coriandolo 
  • cumino 
  • garam masala 
  • coriandolo fresco
Preparazione:
Cuocete a vapore carota, cavolfiore, fagioli e piselli. Sbollentate i pomodori, privateli della pelle e tagliateli a cubetti. Usate un wok capiente: soffriggete aglio e zenzero in un paio di cucchiai di olio, aggiungete mezza cipolla tritata e cuocete a fiamma vivace finché leggermente traslucida (se necessario aggiungere un goccio di acqua in modo che non bruci). Aggiungete i pomodori e cuocete finché ben morbidi. Schiacciateli bene col cucchiaio. Unite il mix di spezie e cuocete a fuoco medio finché il profumo delle stesse si esaurisce. Schiacciate le verdure con la forchetta o il passaverdura fino ad ottenere un purè e aggiungetelo nel wok. Salate leggermente, diluite con mezzo bicchiere di acqua e cuocete 5/10 minuti finché ben amalgamato, aggiungendo ancora un po’ di acqua se necessario. Prima di servire aggiungete un paioli cucchiai di burro fuso e guarnite con coriandolo fresco tritato.

Pav Bhaji

Sciogliere un paio di cucchiai di burro in una padella. Tagliate (non del tutto) un laadi pav, apritelo e posizionate entrambi i lati interni sul burro fuso e lasciatelo assorbire, rosolandolo leggermente. Mettete il pav su un piatto, aggiungete un paio di mestoli di bhaji di lato (anche dentro) e servite con la rimanente cipolla tritata, qualche goccia di succo di lime fresco e ancora una cucchiaiata di burro fuso.


In India ci siamo mangiati i seguenti piatti:
video
नमस्ते

5 commenti:

  1. Grazie, Elo, coordinatrice perfetta di questo nuovo Abbecedario Globe-Trotter :-)

    RispondiElimina
  2. Bello, sempre suggestivi questi video! Grazie!

    RispondiElimina
  3. Tappa stupenda, grazie a Cinzia ed Aiù!! :-*

    RispondiElimina
  4. grazie per questo post e questi bellissimi video, mi fanno impazzire!!!

    RispondiElimina